Archivi categoria: News

67° Raduno Nazionale Bersaglieri – Matera 2019

67° Raduno Nazionale Bersaglieri – Matera 2019

Organizzazione del viaggio per il prossimo Raduno Nazionale di Matera

venerdì 17 maggio 2019

  • Partenza da Palermo alle ore 8:00 con ritrovo dei signori partecipanti presso il parcheggio Giotto (piazzale Lennon); a richiesta sarà possibile effettuare una sosta lungo il percorso a Termini Imerese (bar Tre Stelle) e all’AGIP svincolo Buonfornello
    Proseguimento per la A19 e la A20 fino a Messina-Tremestieri ed imbarco per Reggio Calabria/Villa San Giovanni

Pranzo libero lungo il percorso

  • •Arrivo a Villa D’Agri intorno alle ore 16:00 e sistemazione all’Hotel Sirio
  • Ore 18,00 Partenza da Villa D’Agri per Tramutola ( 5 km da Villa D’Agri) sopralluogo tragitto e organizzazione serata
  • Ore 19,00 cena a Tramutola con prodotti tipici
  • Ritrovo intorno alle 22,15 in Largo Vittorio Veneto, per percorrere in musica il corso principale per arrivare in Piazza del Popolo, ove si terrà il concerto.
  • Ore 22,30- saluti delle Autorità- Concerto in Piazza del Popolo
  • Ore 23,30- Piave innanzi al Monumento ai caduti posto sempre nella Piazza del Popolo
  • Al termine della cerimonia al monumento per una strada secondaria si raggiungerà la Chiesa, dove arriverà la processione. Nella Chiesa Madre sarà eseguito un ultimo brano e l’Inno Nazionale.
  • Rientro a Villa D’Agri, pernottamento

Sabato 18 maggio 2019

  • Ore 7:00-10:00 Breakfast presso l’hotel Sirio e ore 10;30 partenza per Policoro
  • Ore 11:30 Arrivo a Policoro e sistemazione in B&B – Pranzo
  • Pomeriggio a disposizione per visitare la cittadina che si affaccia sul mar Jonio e che offre paesaggi pittoreschi e numerosi edifici storici
  • Ore 19:00 Cena
  • Ore 21,30 Concerto
  • Ore 23:00 Rientro in hotel

Domenica 19 maggio 2019

  • Ore 7:00 Sveglia e breakfast
  • Ore 07,30 sistemazione in pullman e partenza per Matera
  • Ore 08,30 Arrivo a Matera e raggiungimento punto di ammassamento
  • Ore 12,30 Fine dello sfilamento e pranzo libero – Ore
  • 15,30 partenza per Palermo

Il costo per singolo partecipante tutto incluso è di € 145,00. I soci interessati a partecipare al raduno sono pregati di fornire le loro generalità e il numero dei loro accompagnatori entro e non oltre il prossimo venerdì 19 aprile 2019 inviando la richiesta all’indirizzo e-mail bersaglieripalermo@gmail.com o telefonando al numero telefonico della Sezione di Palermo

Attualmente i posti disponibili sono solo 15!!!

91° anniversario della costituzione della Sezione di Palermo

Nella ricorrenza del 91° anniversario di fondazione della Sezione ANB di Palermo e ricorrendo l’anno del Centenario della Grande Guerra si è voluto fare memoria dei due avvenimenti domenica 4 febbraio. Per l’occasione sono state invitate tutte le autorità civili, militari e religiose, e le associazioni combattentistiche e d’Arma della città di Palermo, nonché le redazioni dei giornali locali.

L’appuntamento ha avuto inizio alle ore 11,00 davanti alla lapide dei Caduti di tutte le guerre all’interno della caserma Ruggero Settimo per la deposizione di una corona d’alloro ai piedi della lapide, a seguire gli onori ai Caduti con le note della fanfara della Sezione di Palermo intitolata al Col. Giacomo Alfano.

Erano presenti il Sindaco della città di Palermo Prof. Leoluca Orlando, il vice Sindaco del Comune di Petralia Sottana Prof. Santo Inguaggiato sempre presente nelle attività della sezione di Palermo intitolata al Bers.  M.O.V.M. Gen. Eugenio Alleri Di Maria nato proprio nel centro madonita, il vice Comandante del Comando Militare Esercito “Sicilia” Col. Dei, il Magg. Carlo Signorelli Comandante della Caserma, numerosi soci, e rappresentanti dell’UNUCI, dell’ANARTI, della ANAI, dell’ANAC, Assofante, Marinai, Arma dei carabinieri, con i loro vessilli. Per la prima volta l’anniversario ha visto la partecipazione del neo Presidente Nazionale Ottavio Renzi, del Vice Presidente Daniele Carozzi, del Presidente Interregionale Sud Eugenio Martone, del Consigliere Nazionale Salvatore Forte, del Presidente Regionale Salvatore Tosto, del Presidente Provinciale Vincenzo Caruso, del Consigliere Regionale Faro Cilluffo, dei presidenti delle Sezioni bersaglieri di Misilmeri e Montelepre.

Alle 11,30 ha avuto luogo la celebrazione eucaristica presieduta da Padre Saverio Cento Padre Provinciale dell’Ordine dei Minimi della Provincia di Santa Maria della Stella e concelebrata dai Padri Antonio e Giorgio nella chiesa Parrocchiale di San Francesco di Paola limitrofa alla sezione. Sono convenute le Autorità, numerosi soci e cittadini oltre alle rappresentanze delle associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Toccante e significativo nell’omelia, il Celebrante ha rivolto  dopo il saluto iniziale alle autorità, un lungo pensiero a tutti gli uomini e le donne in uniforme caduti nell’adempimento del proprio dovere ed in particolare ai bersaglieri di ieri e di oggi. Non ha mancato di sottolineare la consapevolezza che tutte le guerre sono barbarie, strumenti di violenza, ma un metodo per la soluzione dei problemi di sopravvivenza tra le genti, in uno spirito di piena libertà e democrazia.

Il sacrificio dei propri caduti deve essere la fonte di ogni principio etico e delle esemplari virtù; fonte alla quale debbono necessariamente attingere le nuove generazioni per comprendere ed agire sempre nel senso del dovere identificando in quel sacrificio e in quell’esempio quanto di più grande e luminoso da essi promana per il conseguimento di un mondo certamente migliore. Mondo migliore che è stato augurato ai quattro bambini che sono stati battezzati nel corso della celebrazione ricorrendo la giornata della vita.

All’interno dell’artistica chiesa la fanfara schierata nel presbiterio ha eseguito dei brani apprezzati da tutti i presenti con convinti applausi anche a sottolineare il dono di un cappello piumato da parte del Presidente Nazionale e di un quadro, fedele riproduzione di una icona del 1170 della Madonna del Cammino donata dal presidente della Sezione di Palermo Francesco Gitto.

Nel suo breve, ma significativo intervento, il Presidente Renzi ha posto l’accento sul suo impegno personale e dell’Associazione Bersaglieri perché dallo scambio delle idee e delle esperienze di tutti e tra tutti si può preparare un proficuo futuro associativo tendente ad operare ad ogni livello per preparare sufficientemente una nuova coscienza collettiva.

Subito dopo la cerimonia nella piazza antistante la chiesa e la sezione, la fanfara ha intrattenuto con le celebri note bersaglieresche un numeroso pubblico e al termine il Presidente Nazionale ha consegnato al Vice Capo Fanfara Santino Battaglia un portachiavi ricordo

Ascoltando il Presidente Nazionale anche nel corso dell’assemblea della realtà bersaglieresca siciliana che il giorno precedente si era tenuta ad Agrigento appare evidente la difficoltà del compito prefissato dalla nuova guida nazionale, compito certamente difficile, ma necessario e nobilitante, realizzabile solo ad una condizione: quello di fornire o rendere a tutti la memoria del nostro passato fatto di dolorose esperienze e di esaltanti risultati, di dolori e di gioie, di lacrime e di sangue, di regole da rispettare, perché ciascuno sappia, in una comunità che è già europea e che deve diventare mondiale, cosa significhi essere liberi in una Patria libera.

Al termine della bella cerimonia i Soci, le rappresentanze e le autorità si sono riuniti all’interno della sezione ANB di Palermo per un sobrio convivio, nel corso del quale il Presidente Nazionale ha donato al Presidente di Sezione Francesco Gitto la medaglia dell’Associazione Nazionale riportante la celebre frase di Rommel Il soldato tedesco ha stupito il mondo, il bersagliere italiano ha stupito il soldato tedesco” e il Presidente Gitto ha donato al Gen. Renzi un quadro che riproduce l’icona della Madonna del Cammino.

Cena Associativa della Sezione di Palermo “Bersaglieri Palermo 2017”

Il prossimo 2 dicembre tutti i soci della Sezione di Palermo e delle Sezioni della Provincia sono invitati a partecipare alla Cena Associativa 2017.

La serata ci vedrà in compagnia dell’Associazione Artiglieri che festeggeranno insieme a noi la loro Patrona

Durante la serata si esibiranno: le Fanfare di Palermo e Casteldaccia e la Compagnia di Danza Storica “Harmonia Suave”.

Inoltre saranno presentate tutte le attività svolte durante l’anno e quelle che verranno svolte nei prossimi mesi. Verranno proiettati video dei vari avvenimenti oltre ad un video di presentazione della Sezione di Palermo.

Inoltre sempre durante la serata verranno premiati i vincitori del primo concorso di poesia “Sicilia Cremisi” svoltosi durante i festeggiamenti per la 1ª Festa per la Madonna del Cammino dello scorso 2 settembre.

Siete tutti invitati a questa speciale serata che si svolgerà al San Paolo Palace in via Messina Marine n. 91 a Palermo inizio ore 20,00.

COSTO DELLA CENA € 25,00 A PERSONA

LE PRENOTAZIONI DOVRANNO PERVENIRE IN SEZIONE ENTRO E NON OLTRE MERCOLEDI’ 29 NOVEMBRE P.V.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 20.00 Afflusso

Ore 20.30 inizio attività Fanfara di Palermo

Ore 21,00 Inizio Pranzo Associativo

a seguire: esibizione della Compagnia di danza storica “Harmonia Suave”, premiazione vincitori del primo concorso di poesia “Sicilia Cremisi”; presentazione attività sezione di Palermo e consegna riconoscimenti ai soci della Sezione; esibizione conclusiva Fanfara di Palermo

MENU’

  • Antipasto Sicilia in Bocca (involtino di melenzane, zucca rossa in agrodolce, tuma pepata, fungo gratinato, salame rustico,panelle, crocché,insalata di agrumi e aringhe)
  • Risotto con zafferano, crema di zucca rossa, fonduta di fontina all’uscita
    Pennette rigate con velluata di agretti, punte di asparagi, speck croccante, ricotta salata
  • Arista di maialino in crosta di sesamo con salsa al ginepro
    Tortino di tre sapori (carote,spinaci,patate)
  • Semifreddo alla banana, con salsa ai frutti di bosco
  • Vino Nero d’avola, Acqua minerale, Caffè

Per particolari richieste o indicazioni di intolleranze alimentaricontattare la Sezione di Palermo al n. 392 2284112

I Bersaglieri e la Primavera

La primavera porta con sé colori sgargianti, odori sempre più forti, fioriture delle nostre terre, un clima sempre più mite, giornate sempre più lunghe.

Per tutti i Bersaglieri siciliani è un momento di rinascita. E’ il momento di un cambiamento deciso, è l’uscita dall’inverno freddo e piovoso che ricorda tante tristi gesta nella storia dei nostri Bersaglieri.

Questa primavera 2017 porta con sé una rinascita che forse ha tardato ad arrivare, ma che in questa settimana importante troverà la sua completa ed esaltante celebrazione.

Un uomo può uccidere un fiore, due fiori, tre …Ma non può contenere la primavera.    (M.K. Gandhi)

A te la decisione.

Buona Primavera a tutti i Bersaglieri e a tutti i Simpatizzanti

 

 

Elezioni nuovo Direttivo Regionale della Sicilia dell’ANB

In vista della scadenza del mandato relativo al Direttivo Regionale per il giorno 27 Aprile 2017, sono indette le votazioni il giorno 24 Marzo 2017 alle ore 07,30 in prima convocazione e il 26 marzo 2017 alle ore 09,00 in seconda convocazione presso la Sala Consiliare del Comune di Casteldaccia.

Potete scaricare il testo integrale

Rinnovo Consiglio Direttivo Regionale